Tylototriton shanjing, tritone mandarino, tritone imperatore o salamandra mandarino

flickr.com

Il tritone mandarino è un raro e bellissimo anfibio della famiglia dei tritoni che vive nelle regioni montuose della Cina. Il suo nome deriva dalla sua colorazione brillante, che ricorda il mandarino e il tè nero. Questo tritone è anche chiamato il drago imperiale per il suo imponente aspetto simile a un drago. Questo è un tritone altamente tossico, le file di verruche arancioni lungo la schiena sono ghiandole velenose.

In questo articolo ti diremo tutto sul tritone mandarino: la sua descrizione, il suo comportamento, il suo significato e la sua protezione, e forniremo anche alcuni fatti interessanti al riguardo.

 

Descrizione del tritone mandarino

Come accennato in precedenza, questa creatura colorata ha diversi nomi: Tylototriton shanjing, tritone mandarino, tritone imperatore o salamandra mandarino. Il tritone mandarino appartiene alla classe degli anfibi, all'ordine dei caudati, alla famiglia dei tritoni, al genere Tylototriton. È stato descritto per la prima volta nel 1988 da scienziati cinesi sulla base di materiali raccolti nella provincia dello Yunnan. Da allora è stato scoperto anche nelle province di Guizhou e Sichuan.

Il tritone imperiale ha un corpo allungato con arti corti e una lunga coda. Può raggiungere i 20 cm di lunghezza. La sua pelle è liscia e umida, ricoperta di piccole protuberanze. I suoi occhi sono grandi e sporgenti. Ha una testa arancione a coste. Un'unica cresta arancione corre lungo il dorso e prosegue lungo la coda. Il suo colore è molto brillante e contrastante: il corpo è nero con macchie arancioni, la cresta e le punte degli arti sono arancioni, il ventre è nero con strisce arancioni.

Il tritone mandarino ha un debole dimorfismo sessuale, cioè differenze tra maschi e femmine. Tuttavia, le femmine sono spesso più grandi dei maschi.

Il tritone mandarino vive nelle regioni montuose della Cina ad un'altitudine compresa tra 1000 e 2500 metri sul livello del mare. Preferisce vivere in zone boscose vicine a specchi d'acqua come ruscelli, stagni, paludi e risaie. Conduce uno stile di vita semiacquatico, trascorrendo parte del suo tempo sulla terra e parte in acqua. È attivo nella stagione calda e nella stagione fredda va in letargo in rifugi sotto pietre o piante. Può effettuare migrazioni stagionali tra diversi habitat a seconda del tempo e della disponibilità di acqua.

I colori vivaci del tritone mandarino possono farlo sembrare una preda facile, ma la parte superiore delle sue vertebre e del suo cranio hanno un osso particolarmente spesso, che rende difficile mordere. Inoltre, quando il tritone viene catturato, le punte delle costole spremono il veleno dalle ghiandole sul dorso.

Fatto interessante

I tritoni imperatori hanno abbastanza tossina per uccidere circa 7500 topi.

Sebbene questi tritoni siano velenosi, sono generalmente innocui per l'uomo purché maneggiati con cura.

Tylototriton shanjing, tritone mandarino, tritone imperatore o salamandra mandarino

flickr.com

 

Comportamento del tritone mandarino

Il tritone mandarino è principalmente notturno e solitamente è difficile da individuare. È territoriale e difende il suo habitat dai rivali. Comunica con altri tritoni utilizzando segnali visivi, chimici e tattili.

Il tritone mandarino si nutre tipicamente di piccoli invertebrati presenti nel suo ambiente, come grilli e vermi. Può anche usare la sua difesa velenosa secernendo una secrezione contenente tossine dalle ghiandole della pelle. Questa secrezione può causare irritazione, infiammazione o addirittura paralisi nei predatori o nei concorrenti.

Il tritone mandarino si riproduce durante la stagione calda, solitamente da maggio ad agosto. I maschi attirano le femmine con i loro colori vivaci e la loro cresta. Possono anche combattere tra loro per il diritto di accoppiarsi con le femmine. L'accoppiamento avviene nell'acqua, dove il maschio dona alla femmina il suo spermatoforo, un pacchetto di sperma. La femmina lo porta nella cloaca e feconda le uova. Depone da 50 a 200 uova su piante acquatiche o rocce. Le uova sono di colore giallastro e circondate da un guscio protettivo. Le larve si schiudono dopo 2-3 settimane e vivono nell'acqua, nutrendosi di zooplancton. Hanno branchie esterne e una pinna caudale. Si trasformano in adulti dopo 2-3 mesi, perdendo le branchie e acquistando polmoni.

Tylototriton shanjing, tritone mandarino, tritone imperatore o salamandra mandarino

flickr.com

 

Significato del tritono imperiale

Il tritone imperatore svolge un ruolo importante nell'ecosistema, essendo uno degli anelli della catena alimentare. È cibo per alcuni predatori come serpenti, uccelli e piccoli mammiferi. Controlla anche la popolazione delle sue prede, impedendo che diventi sovraffollata.

Il tritone mandarino è soggetto a minacce da parte dell'uomo, come la distruzione e il degrado del suo habitat, l'introduzione di specie invasive, il commercio illegale e l'uso nella medicina tradizionale. Tutti questi fattori portano ad un calo numerico e alla perdita della diversità genetica di questa specie. Secondo l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), il tritone mandarino è incluso nella Lista Rossa delle specie minacciate ed è valutato come vulnerabile (VU).

Il tritone mandarino può essere tenuto anche in cattività, ad esempio negli zoo, nei terrari o negli acquari. Tuttavia, ciò richiede condizioni e cure speciali, come ad esempio:

  • Fornire spazio sufficiente, acqua pulita, temperatura, umidità e illuminazione adeguate;
  • Selezione di specie e individui compatibili, evitamento dello stress e dell'aggressività;
  • Rispetto delle norme sanitarie, prevenzione e cura di malattie e infortuni;
  • Fornire alimenti vari ed equilibrati arricchiti con vitamine e minerali;
  • Stimolare il comportamento naturale, compreso l'accoppiamento e la riproduzione.
Tylototriton shanjing, tritone mandarino, tritone imperatore o salamandra mandarino

flickr.com

 

Curiosità

Il tritone mandarino ha caratteristiche comportamentali insolite che lo rendono unico e attraente da studiare. Di seguito forniremo alcuni fatti interessanti su di lui.

  • Il tritone mandarino può cambiare colore a seconda dell'umore, della temperatura o della stagione. Durante la stagione degli amori, diventa più luminoso e contrastante per attirare un partner. In inverno diventa più scuro e monocromatico per trattenere il calore e fornire mimetizzazione.
  • Il tritone imperiale può eseguire varie pose e movimenti che hanno significati e funzioni diverse. Ad esempio, può alzare la testa e la coda per mostrare la sua cresta e minacciare il suo avversario. Può alzare le zampe anteriori per attirare l'attenzione della femmina. Può far oscillare il corpo da un lato all'altro per confondere il predatore o la preda.
  • Un animale può manifestare varie forme di comportamento sociale, come cooperazione, altruismo, aiuto reciproco o conflitto. Ad esempio, il tritone mandarino può condividere cibo, acqua o territorio con altri tritoni. Può combattere altri tritoni per risorse, status o compagni.