Lagonda Vision mette in mostra il linguaggio di design delle potenziali Lagonda che arriveranno tra il 2021 e il 2023.

www.astonmartin.com

L'azienda britannica Aston Martin ha presentato al Salone di Ginevra 2018 una concept car elettrica Lagonda Vision Concept. Secondo i rappresentanti del marchio, il prototipo mostra al mondo un nuovo linguaggio di design che inizierà ad essere implementato sulle auto di produzione del marchio entro il 2021.

Il Lagonda Vision Concept segna il lancio di una nuova linea di moderni veicoli di lusso a emissioni zero, e in questa direzione Lagonda punta ad essere il primo marchio al mondo.

Il capo designer di Aston Marek Reichman definisce l'aspetto degli Aston "organico, naturale", mentre i Lagonda sono destinati a diventare "più scultorei, scioccanti e complessi". "È una forma formata dalla collisione di forze invisibili, come le forze magnetiche create da una corrente elettrica", aggiunge.

www.astonmartin.com

Per quanto riguarda il prototipo presentato Aston Martin Lagonda Vision Concept, l'azienda non rivela alcun dato sull'equipaggiamento tecnico dell'auto dal design futuristico. È noto solo che il concetto include batterie a stato solido.

Tale fonte di alimentazione fornisce al veicolo una riserva di carica con una carica completa di circa 640 km. Inoltre, l'auto elettrica supporta la tecnologia di ricarica wireless.

Una batteria di trazione sotto il pianale e compatti motori elettrici slegavano le mani dei sollevatori. Infatti, in un primo momento, gli autori del modello hanno disegnato un interno ultra spazioso per quattro persone alte più di due metri, e poi hanno “costruito” un corpo attorno ad esso. È di dimensioni inferiori rispetto alle berline esecutive convenzionali e all'interno c'è più spazio.

www.astonmartin.com

Inoltre, l'equipaggiamento della concept car elettrica Aston Martin Lagonda Vision Concept presentata include un sistema di trazione integrale con distribuzione della coppia separata per ciascuna ruota.

Indubbiamente, la sezione di sollevamento del tetto può essere attribuita alle caratteristiche del design esterno del prototipo presentato, che facilita l'accesso ai passeggeri della seconda fila di sedili. Il design degli interni del modello ha utilizzato materiali come carbonio, ceramica, lana, cashmere e seta.

Le portiere della show car si aprono in direzioni opposte, rivelando un'apertura senza montante, e sezioni del tetto si alzano anche sopra i sedili posteriori.

www.astonmartin.com

Inoltre, il concept ha un sistema di controllo autonomo di livello 4. Quando il pilota automatico è attivato, i sedili anteriori possono ruotare di 180 gradi. Esistono anche "chip" come servizio di portineria e accesso sicuro alla rete.

Il presidente e amministratore delegato di Aston Martin, Andy Palmer, ha dichiarato:

“Crediamo che le persone associno il lusso nelle loro auto a un certo approccio tradizionale e persino antiquato, perché oggi è tutto ciò che hanno a disposizione. Lagonda è progettata per sfidare questo stereotipo e dimostrare che modernità e lusso non si escludono a vicenda".

La casa madre Aston Martin porterà sul mercato anche modelli elettrici (almeno la versione di produzione del prototipo RapidE), ma solo in aggiunta alle tradizionali auto sportive.

www.astonmartin.com

Il nuovo linguaggio progettuale non sono solo decori o linee ottiche, ma anche un cambiamento nelle proporzioni della scocca, dovuto al passaggio all'azionamento elettrico. Lagonda ha annunciato di essere il primo marchio di lusso a offrire solo auto a emissioni zero.

www.astonmartin.com

La scelta dei materiali e delle texture, l'abisso dello spazio e dell'elettronica suggeriscono che l'auto "immergerà i passeggeri nella sua magia, riscoprirà la gioia del viaggio".

www.astonmartin.com

Il marchio Lagonda "trasformerà l'idea di trasporto di lusso", ritengono gli autori del concept.

www.astonmartin.com

Lagonda mostrerà come il vero lusso e il design contemporaneo possano coesistere in perfetta armonia ed esaltare le reciproche caratteristiche più desiderabili.

www.astonmartin.com

"Il Lagonda Vision Concept è una dichiarazione di design incredibilmente audace", hanno affermato Evon Aston Martin e il Chief Creative Officer Marek Reichman. Senza la necessità di imballare un enorme motore a combustione interna, cambio e trasmissione, i designer di Lagonda sono stati in grado di ottimizzare l'interno fin nei minimi dettagli e quindi creare l'esterno dell'auto attorno ad esso.

www.astonmartin.com

L'interno della Lagonda Vision Concept utilizza non solo materiali all'avanguardia come la fibra di carbonio e la ceramica, ma anche alcuni dei più antichi e raffinati che sono stati visti di rado nell'industria automobilistica ultimamente, come cacheter e seta.

www.astonmartin.com

Il risultato è un interno che sorprende, sconvolge e incanta, dove tappeti di seta e rivestimenti in lana intrecciata a mano convivono in perfetta armonia con finiture in fibra di carbonio e piastrelle in ceramica funzionali che si aprono e si chiudono per modificare la ventilazione e regolare il volume della musica.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il famoso designer di mobili e accessori David Linley ha partecipato ai lavori sugli interni.

www.astonmartin.com

Il volante retrattile suggerisce la presenza di una modalità senza pilota.

www.astonmartin.com

Il volante retrattile suggerisce la presenza di una modalità senza pilota.

www.astonmartin.com

Il volante retrattile suggerisce la presenza di una modalità senza pilota.

www.astonmartin.com

Insieme alle porte posteriori, si aprono anche sezioni del tetto, offrendo una facilità di accesso senza precedenti. Quindi i passeggeri possono letteralmente entrare e uscire dall'auto o entrarci dentro.

www.astonmartin.com

Il design del prototipo è commisurato alla guida autonoma di livello 4, ovvero l'auto è in grado di guidare in tutte le condizioni normali e su tutte le strade riconoscibili.

www.astonmartin.com

In modalità standalone, lo sterzo può essere completamente nascosto, consentendo ai passeggeri dei sedili anteriori di ruotare di 180 gradi per impegnarsi in conversazioni faccia a faccia con quelli che si trovano nella parte posteriore.

www.astonmartin.com

Il Lagonda Vision Concept ha potenti batterie elettriche a stato solido che ti consentono di viaggiare fino a 400 miglia nel mondo reale tra una ricarica e l'altra. Questa è la distanza senza fermate intermedie da Los Angeles a San Francisco, da Londra a Edimburgo o da Berlino a Vienna. Il concetto è stato progettato anche per essere compatibile con le ultime tecnologie di ricarica wireless.

www.astonmartin.com

Lagonda mira ad essere il primo marchio di lusso al mondo a emissioni zero, una reinvenzione del marchio di lusso famoso in tutto il mondo che sfrutta appieno gli ultimi progressi nelle tecnologie di propulsione a emissioni zero e di guida autonoma.

www.astonmartin.com

 

Recensione video di questa auto elettrica di lusso

Nel video player, puoi attivare i sottotitoli e selezionarne la traduzione in qualsiasi lingua nelle impostazioni