Il deserto del Namib ha visto l'estinzione dei dinosauri. La sua età è stimata dagli scienziati in 60-80 milioni di anni, quindi è probabilmente il deserto più antico del pianeta. Oggi faremo una passeggiata virtuale attraverso questo deserto con una panoramica di 360º

Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia

La Namibia si trova nel sud del continente africano. Questo paese è interessante e pieno di attrazioni. La maggior parte del suo territorio è occupata da colline, il punto più alto stesso (monte Königstein o Brandberg) raggiunge i 2606 metri. Da ovest, l'altopiano centrale è delimitato dal deserto del Namib, affacciato sull'Oceano Atlantico, da sud dal fiume Orange, a est dal deserto del Kalahari, e l'estremo nord del paese è ricoperto di giungla.

Oggi faremo un viaggio virtuale nello straordinario deserto del Namib, la cui superficie supera i 100mila km².

Vai direttamente ai panorami virtuali

Il deserto del Namib ha visto l'estinzione dei dinosauri. La sua età è stimata dagli scienziati in 60-80 milioni di anni, quindi è probabilmente il deserto più antico del pianeta.

Nel dialetto locale, la parola "Namib" significa "un luogo dove non c'è niente". Questo è vero solo in parte: è davvero quasi impossibile vivere qui, ma il deserto stupisce per la varietà dei suoi paesaggi: rocce alterate, canyon di fiumi in secca, dune tortuose e vaste distese di macerie, che sono intervallate da minuscole oasi.

Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com
Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com
Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com

Namib Naukluft National Park (Namib-Naukluft) copre la maggior parte del deserto del Namib e la catena montuosa del Naukluft. La superficie totale del parco è di quasi 50mila chilometri quadrati, il che lo rende il quarto più grande del mondo.

L'oggetto più famoso del Namib-Naukluft è l'altopiano argilloso di Sossusvlei. Qui ci sono le dune di sabbia più grandi del mondo (fino a 325 metri). I loro colori vanno dall'albicocca e arancio al rosso e bordeaux, in netto contrasto con il bianco delle saline alla base. E i forti venti che soffiano da diverse direzioni danno alle dune forme bizzarre. Durante un breve periodo umido, di solito a febbraio, l'altopiano è riempito dalle acque del fiume Tsauchab.

Fatto interessante

Quasi tutte le dune del deserto del Namib hanno il proprio nome o almeno un numero. La duna più alta è la numero 7, raggiunge quasi i 380 metri di altezza. Tutte le altre dune sono significativamente più basse. La duna numero 45 è considerata la più pittoresca e la più famosa è la duna Big daddy, si trova intorno alla Valle Morta con i resti di alberi morti. Leggi di più su Dead Valley nel nostro articolo

Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com
Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com
Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com

Il deserto del Namib comprende un'altra area con un nome inquietante: la Skeleton Coast (Skeleton Coast). Questa è una delle sezioni più antiche della superficie terrestre: le rocce di cui è composta hanno più di 1,5 miliardi di anni. Il nome non è stato dato a caso: la nebbia, i grossi massi, le tempeste e la fredda Corrente del Benguela che si forma al Capo di Buona Speranza creano condizioni pericolose per la navigazione. Molti resti di navi naufragate sono ancora conservati qui.

Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com
Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com
Recensione su 360º | Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia
airpano.com

Uno dei luoghi più interessanti del deserto del Namib è la città morta di Kolmanskop. Nel 1908, i diamanti iniziarono a essere trovati nelle sabbie della Namibia. La corsa ai diamanti ha travolto l'intera popolazione locale, ma dopo aver seminato tutta la sabbia del deserto, i cittadini sono stati costretti a rimanere delusi: non hanno mai trovato nulla. Dopodiché, vivere a Kolmanskop è diventato completamente inutile: sarebbe ancora possibile sopportare la mancanza di acqua potabile, ma senza pietre preziose tali sacrifici si sono rivelati completamente vani. Così la gente del posto lasciò in fretta la città, che rimase abbandonata. Oggi le autorità namibiane stanno cercando di mantenere questa città-museo in buone condizioni e di accogliere i turisti.

Leggi di più sulla città fantasma di Kolmanskop nel nostro articolo

Il patrimonio naturale e culturale della Namibia sorprende e soddisfa la vista. Guarda tu stesso facendo un viaggio virtuale nel deserto del Namib utilizzando panorami virtuali dal servizio AirPano.

 

Deserto del Namib, Sossusvlei, Namibia

Per passare alla modalità a schermo intero su un dispositivo mobile, tieni premuto il panorama per 2 secondi
Valuta l'articolo e condividilo sui social network
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione: 5.00 (Numero di valutazioni: 2)
 

FactUm-Info Curiosità

Iscriviti al nostro Telegram-canale

1.

Apri il sito FactUm-Info nel browser Google Chrome

2.

Fare clic menù del browser

3.

Selezionare "Installa l'applicazione"

1.

Apri il sito FactUm-Info nel browser Safari

2.

Fare clic sull'icona "Invia"

3.

Selezionare "Per visualizzare la schermata iniziale"