Hobbiton è il villaggio più affascinante e insolito della Nuova Zelanda, vicino alla città di Matamata, nell'Isola del Nord.

Hobbiton – casa dello Hobbit

Dopo le riprese di Hobbiton e la Contea per la trilogia di film "Il Signore degli Anelli" di Peter Jackson, Matamata divenne noto nel mondo anche come Hobbiton.

Hobbiton – casa dello Hobbit

Successivamente, il governo della Nuova Zelanda ha deciso di mantenere gli Hobbit Holes come attrazione turistica (anche se di solito, in conformità con le leggi del paese, tutte le location delle riprese all'aperto devono essere riportate al loro stato originale). Sulla strada principale all'ingresso della città c'è un cartello "Welcome to Hobbiton".

Hobbiton – casa dello Hobbit

Migliaia di fan di Tolkien vengono in questo posto ogni anno. La trilogia de Il Signore degli Anelli ha reso famosa la fattoria della Nuova Zelanda, un tempo la più ordinaria. Sì, sì, relativamente di recente, i residenti locali non avevano idea che presto avrebbero ricevuto folle di viaggiatori e avrebbero raccontato loro la loro vita.

Hobbiton – casa dello Hobbit

Tutto è iniziato con il regista e produttore Peter Jackson in viaggio per l'Isola del Nord in Nuova Zelanda. Stava cercando una location adatta per girare il suo nuovo progetto. Volando intorno alla zona in elicottero, Peter avvistò una fattoria chiamata Alexander. I proprietari della fattoria, i fratelli Alexander, vivono e lavorano qui dal 1978. Vale la pena notare che a quel tempo possedevano 1250 pecore e 300 tori angus. La fattoria portava un buon reddito e gli Alexander non avrebbero cambiato nulla nelle loro vite. Tuttavia, l'incontro con il regista ha ribaltato tutto. La famiglia fu contagiata dall'idea di creare Hobbiton e accettò la costruzione di un villaggio insolito.

Hobbiton – casa dello Hobbit

I lavori per la ricostruzione dell'allevamento di pecore sono iniziati già nel 1999. Ci è voluto quasi un anno per creare lo scenario! In totale, più di 400 persone hanno lavorato qui.

Peter Jackson non voleva costruire lo scenario con il cartone. Assolutamente tutto in Hobbiton è stato costruito per davvero.

Hobbiton – casa dello Hobbit

Hobbiton – casa dello Hobbit

Anche l'esercito neozelandese è stato coinvolto nel lavoro. Quindi, ad esempio, i soldati hanno costruito la strada per Hobbiton con una lunghezza di 1,5 km. Le case degli Hobbit sono fatte di legno e plastica. Inoltre, in tutto il territorio furono allestiti splendidi giardini e fu realizzata una recinzione vivente di crespino.

Di conseguenza, 44 case Hobbit, un mulino, un ponte ad arco, un pub Green Dragon e persino strade tortuose sono apparse sul sito di un ex allevamento di pecore.

Hobbiton – casa dello Hobbit

Al termine delle riprese, Hobbiton non è stato smantellato, ma tutto è rimasto com'era. I proprietari della fattoria erano così intrisi delle idee di Tolkien che decisero di mantenere l'insolito villaggio da favola per i turisti. Vero, a condizione che le guide li liberino dal continuo interrogatorio dei visitatori.

Ci sono visite guidate giornaliere a Hobbiton. Puoi vedere assolutamente tutte le attrazioni locali. L'unica cosa: non puoi entrare nelle case degli hobbit. Ma prendere un boccone e bere birra nella famosa taverna Green Dragon è facile.

Hobbiton – casa dello Hobbit

Non dimenticare di portare la tua macchina fotografica, Hobbiton è il luogo ideale per divertenti servizi fotografici. A proposito, a tutti i turisti viene dato cibo per pecore addomesticate. Inoltre, è consentito nutrire con il latte agnelli molto piccoli.

Hobbiton è visitato ogni giorno da circa 300 persone.

 

Portiamo alla vostra attenzione una recensione video di Hobbiton:

 

Ti consigliamo anche di guardare un video panoramico su Hobbiton:

 

Questo video vi ricorderà quanto sia grande e sorprendente il film Il Signore degli Anelli, che è giustamente uno dei più grandi progetti nella storia del cinema: