Qual è il danno del latte

rawpixel.com

Fin dall'infanzia ci è stata insegnata l'idea che bere il latte fa bene. Tutti hanno sentito lo slogan "Bevi latte bambini – sarai in salute!". Tuttavia, i benefici del latte sono uno dei miti più diffusi del nostro tempo.

Se tieni alla tua salute e preferisci vivere a lungo, devi conoscere la verità sul latte. Ci sono tutte le ragioni per eliminarlo completamente dalla tua dieta. Consideriamo più in dettaglio qual è il danno del latte.

In natura nessun animale adulto si nutre di latte. L'uomo è l'unica creatura che consuma il latte e il latte dei rappresentanti di altre specie biologiche e per tutta la vita, il che è contrario alle leggi della natura.

L'evoluzione non prevede che una specie di animale nutra un'altra specie.

Il latte di mucca è alimento per i vitelli. È perfetto per un vitello appena nato. Per l'alimentazione dei bambini umani, la natura prevede una composizione chimica completamente diversa del latte materno. Tuttavia, la natura non prevede l'alimentazione del latte degli adulti.

Qual è il danno del latte

shutterstock.com

Specie biologiche diverse richiedono una (loro) alimentazione diversa. Il latte vaccino non è identico al latte materno umano. Naturalmente, entrambi i latti contengono grassi, proteine, carboidrati, lattosio, calcio, fosforo, sodio, ferro e altri oligoelementi e vitamine, ma in proporzioni completamente diverse.

Il latte è costituito da grassi, proteine ​​(caseina e proteine ​​del latte) e contiene anche lo zucchero del latte (lattosio), costituito da galattosio e glucosio. Il grande danno del latte risiede nello zucchero del latte. Il galattosio glica le proteine ​​nel nostro corpo 10 volte più velocemente del glucosio, il che porta ad un invecchiamento accelerato.

Per la digestione della caseina contenuta nel latte vaccino, nello stomaco dei vitelli viene prodotto uno speciale enzima: la renina. Quando un vitello smette di bere latte, la renina smette di essere prodotta. Se continui a dargli il latte, può portare alla malattia o alla morte dell'animale.

L'assimilazione del latte materno negli esseri umani avviene in modo diverso rispetto alle mucche. Il latte materno umano contiene poche proteine. La renina non viene prodotta nello stomaco dei bambini. La caseina nel latte materno viene digerita da uno speciale bacillo che la madre possiede e viene passata al bambino con il latte.

Qual è il danno del latte

Foto di persone creata da freepik – www.freepik.com

Pertanto, il principale danno del latte è l'incapacità delle persone di digerire la caseina contenuta nel latte vaccino.

Diverse specie animali hanno una diversa struttura della caseina. La caseina che non corrisponde alla specie non viene completamente digerita.

Il corpo umano fin dall'infanzia ha la capacità di assorbire le proteine ​​non digerite. Gli anticorpi che entrano nel corpo del bambino con il latte materno non devono essere digeriti. Entrano direttamente nel sangue e vi rimangono. Negli adulti, questa capacità di ottenere le proteine ​​non digerite nel sangue è preservata. In caso di incoerenza delle proteine ​​​​con il corpo umano, inizia a produrre anticorpi contro di esse, che distruggono le proprie cellule con strutture amminoacidiche simili. Il rischio di sviluppare malattie autoimmuni, come la leucemia, aumenta.

Più proteine ​​​​nel latte dell'animale, più breve è il periodo di aumento di peso nel neonato.

Quindi, un vitello aumenta il peso corporeo 3 volte più velocemente di un essere umano. Le proprietà del latte di sua madre contribuiscono principalmente al rafforzamento dei suoi muscoli e delle sue ossa.

In un neonato, il principale organo in via di sviluppo intensivo è il cervello, che consiste principalmente di grassi, non di proteine, e ha bisogno di un apporto di grasso, non di proteine. Pertanto, i bambini nutriti con latte vaccino, crescendo, hanno un livello di intelligenza inferiore rispetto a quelli nutriti con latte materno.

Durante l'allattamento al seno, non c'è contatto del latte con l'aria. Il latte materno è sterile, a differenza del latte vaccino, che a contatto con l'aria si ossida durante la lavorazione.

La pastorizzazione del latte vaccino non lo protegge dai batteri nocivi. Nella pastorizzazione commerciale del latte, i lattobacilli muoiono, mentre la maggior parte dei batteri patogeni sopravvive.

Se il latte pastorizzato rimane nel negozio per almeno un giorno, i batteri patogeni, senza concorrenza, iniziano a moltiplicarsi rapidamente. Probabilmente hai notato che il latte del negozio non diventa acido, ma acquisisce un sapore e un odore sgradevoli. La ragione di ciò sono i batteri patogeni.

Qual è il danno del latte

Foto di cibo creata da pressfoto – www.freepik.com

È un malinteso comune che il latte aiuti a prevenire l'osteoporosi (diminuzione della densità e aumento della fragilità delle ossa). Le persone credono che con l'età il calcio nel corpo diminuisca, quindi è necessario bere latte. In realtà, questa è una strada diretta per l'osteoporosi.

Una grande quantità di latte bevuto aumenta la concentrazione di calcio nel sangue. Il corpo non è in grado di assimilare una tale quantità di calcio ed è costretto a impegnare tutte le sue forze per rimuovere il suo eccesso. Il calcio non assorbito provoca danni al corpo, perché è difficile rimuoverlo.

Per chiarezza, immaginiamo un muratore che riesca a posare cinquecento mattoni in un turno. Il muratore sono le nostre cellule osteoplasti responsabili del posizionamento del calcio nelle ossa. Come si sentirà un muratore se viene travolto dai mattoni e costretto a posare mattoni in quantità molte volte superiori alle sue capacità fisiche?

Una delle cause dell'osteoporosi è l'eccesso di proteine ​​nella dieta. Le persone che consumano una grande quantità di proteine ​​animali (carne) hanno un tasso di perdita ossea 2-3 volte superiore rispetto a chi segue una dieta equilibrata.

Per un corretto assorbimento del calcio, non è necessario bere latte, è necessario snellire la dieta e lo stile di vita. Le proteine ​​animali richiedono molto più acido per essere digerite rispetto alle proteine ​​vegetali.

In questo caso, l'aumento dell'acidità nel corpo viene neutralizzato dal calcio, che il corpo preleva dalle ossa, causando la perdita di massa ossea.

Pertanto, l'alimentazione deve essere corretta. Non dovresti andare agli estremi. Sarebbe sbagliato costruire cibo con l'enfasi principale sulla carne e sui prodotti a base di carne. Ma è sbagliato e completamente rifiutare le proteine ​​animali (leggi su questo nell'articolo "Quali sono gli svantaggi del vegetarianismo").

Circa 70-100 grammi di carne al giorno sono sufficienti al nostro organismo per le esigenze di plasticità (costruzione). Questa è una norma scientificamente fondata. Il completo rifiuto delle proteine ​​animali e il passaggio al vegetarianismo è dannoso e porta alla formazione di calcoli, calcoli biliari e urolitiasi.

Una persona che consuma il latte riceve con esso batteri, virus, antibiotici con cui vengono trattate le mucche, ormoni che gli animali ricevono per aumentare la produzione di latte e pesticidi che le mucche ricevono con il mangime.

Il danno del latte sta anche nel fatto che la tubercolosi, la difterite, la scarlattina, la peste e altre malattie possono essere trasmesse attraverso questo prodotto.

Qual è il danno del latte

foto di cibo creata da freepik – www.freepik.com

Il latte è un fluido vettore perché è costituito principalmente da grassi, che proteggono gli agenti patogeni dal succo gastrico. A causa del fatto che il latte è un liquido, passa rapidamente attraverso lo stomaco ed entra nell'intestino, dove viene assorbito insieme ai patogeni.

Il latte è cibo per i mammiferi appena nati. Il concetto stesso di "mammiferi" implica un mammifero (latte nutriente) dei cuccioli della loro stessa specie. Il latte vaccino è destinato esclusivamente ai vitelli appena nati. Per i neonati è adatto solo il latte materno.

Il latte non è fornito dalla natura per l'alimentazione degli adulti, né di animali né di esseri umani. Pertanto, bere latte significa condannarsi alla cattiva salute! E il nostro obiettivo è la salute e la longevità attiva!